Enduro World Championship Third round 2009

18-19 Aprile 2009
Iglesias, Italy
Enduro World Championship
Third round

Gara sofferta per Rodrig Thain nel GP d’ItaliaIl francese Rodrig Thain è arrivato a questo GP occupando la seconda posizione in classifica a pari punti con lo spagnolo Guerrero e sicuro di poter fare una ottima gara.
Purtroppo non sempre le cose vanno come vorremmo e un banale inconveniente tecnico a rovinato le speranze dell’ufficiale TM.
Tutto sembrava andare nel modo giusto. La gara inizia il Sabato con il primo cross test che Rodrig fa molto bene e chiude con il secondo miglior tempo a pochi secondi dal suo connazionale Johnny Aubert. Da qui inizia il lungo trasferimento di circa un’ora e trenta minuti che porta all’enduro test dove Thain non è mai arrivato. Nel punto peggiore del tracciato, quasi inaccessibile, la moto si spenge per il cedimento della chiavetta di messa in fase del volano accensione, un piccolo particolare dal valore di pochi cent che manda in fumo un grande lavoro.
Dopo alcune ore la moto viene recuperata e portata ai box per essere riparata e inserita nel parco chiuso per consentire a Rodrig di prendere il via alla gara del secondo giorno.
Purtroppo la pioggia del sabato aveva oramai trasformato il tracciato e, nonostante l’impegno, Thain non è mai riuscito ad essere veloce come i suoi rivali finendo in decima posizione.
Ha così commentato Rodrig a fine gara: “…..in due anni no ho mai avuto un problema tecnico. Purtroppo è capito nel momento sbagliato, era quasi meglio che fosse capitato il secondo giorno ! comunque è inutile pensare a ciò che è successo, dobbiamo guardare avanti e fare in modo di non concedere più nessun vantaggio ai nostri avversari…..”.
A Iglesias si è rivisto anche Maurizio Micheluz, finalmente senza stampelle, arrivato in Sardegna per verificare il livello dei piloti contro i quali tornerà a misurarsi dal prossimo GP di Finlandia.
Maurizio ha detto: “…..non vedo l’ora di poter tornare a gareggiare. Ho approfittato della presenza della Dott.sa Lorena Sangiorgi della Clinica Mobile per mostrargli le ultime radiografie e mi ha confermato che posso riprendere ad andare in moto. Il tempo che ho a disposizione non è molto ma cercherò di arrivare in Finlandia più in forma che posso….”.
Classifiche complete su www.abc-wec.com
Prossimo appuntamento il 9 e 10 Maggio 2009 ad Aielli per la seconda prova degli Assouli d’Italia Enduro.

Suffered race for Rodrig Thain at the GP of Italy
Frenchman Rodrig Thain arrived at this GP in second position in the ranking on equal points with Spanish Guerrero and sure to have a good race.
Unfortunately things do not always go as we would like, and a banal technical problem has ruined TM hopes.
Everything seemed to go in the right way. The race begins on Saturday with the first cross test where Rodrig is very fast and he ended with the second best time only few seconds far from his fellow countryman Johnny Aubert. From here begins the long transfer of about one hour and thirty minutes to go to the enduro test where Thain has never arrived. In the worst point of the track, almost inaccessible, the bike goes off to the collapse of the woodruff key of the flywheel ignition, a small detail of a few cents value that has destroyed a great job.
A few hours later the bike was recovered and taken to the pits to be repaired and placed in the park closed to allow Rodrig to start again in the race the second day.
Unfortunately the rain on Saturday had transformed the track and, despite all efforts, Thain has never been able to be as fast as his rivals finishing in tenth position.
Rodrig commented at the end of the race: "... .. in two years I have not ever had a technical problem. Unfortunately, it is happened in the wrong time, it was almost better that it happened on the second day! However, it is useless to think of what happened, we must look ahead and take care not to grant any advantage to our rivals ... .. ".
In Sardinia arrived aslo Maurizio Micheluz, finally without crutches, to verify the level of the riders against which he will have to fight from the next Grand Prix of Finland.
Maurizio said: "... .. I'm looking forward to come back to races. I have taken advantage of the presence of Dott.sa Lorena Sangiorgi, from the Clinica Mobile, to show the latest x-rays and she confirmed me that I can start to ride my bike again from this week. I don’t have too much time at my disposal but I will try to arrive in Finland in better shape that I can .... ".
Complete rankings on www.abc-wec.com .
Next meeting on 9 -10 May 2009 to Aielli, for the second round of Italian Enduro Championship.



TM RACING / BERLONI